Sei in: fpscagliari > Home Page > Varie > Nuove regole per il calcolo dell'Irpef

  

       
 

Federazione Lavoratori Pubblici e dei Servizi

Segreteria territoriale di Cagliari

Versione Stampabile

LE NUOVE REGOLE DI CALCOLO DELL'IRPEF

La legge n. 289 del 27.12.2002 (Finanziaria 2003) ha introdotto importanti novitÓ nell'Irpef:

  • Revisione delle aliquote e degli scaglioni di reddito;
  • Introduzione di nuove deduzioni;
  • Nuove regole di calcolo della base imponibile;
  • La clausola di salvaguardia;
  • Nuove detrazioni d'imposta;
  • Vecchie e nuove aliquote.

    TABELLA 1 - Art. 11 T.U.I.R.*

    In vigore fino al 31.12.2002

    In vigore fino al 31.12.2002

    Fino a 10.329,14 18% Fino a 15.000,00 23%
    Da 10.329,14 a 15.793,71 24% Da 15.000,00 a 29.000,00 29%
    Da 15.493,71 a 30.987,41 32% Da 29.000,00 a 32.600,00 31%
    Da 30.987,41 a 69.721,68 39% Da 32.600,00 a 70.000,00 39%
    Oltre 69.721,68 45% Oltre 70.000,00 45%

    * D.P.R. 917 del 22.12.1986 (Testo Unico delle Imposte sui redditi) e successive modificazioni

    Il confronto fra le vecchie e le nuove aliquote apparentemente penalizza i redditi pi¨ bassi. Per poter meglio valutare le modifiche Ŕ necessario tener conto anche delle variazioni apportate anche alle detrazioni e le deduzioni, come specificato nella tabella 2 e della modifica della "No Tax Area" i cui valori (esenti da Irpef) sono indicati nella tabella 3.

    Nuove deduzioni.

    TABELLA 2 - Art. 10 bis T.U.I.R.

    Deduzione base

    Ulteriore deduzione

    Per tutti i contribuenti

    3.000,00

    Titolari di reddito di lavoro dipendente e assimilati* 4.500,00
    Titolari di reddito di pensione 4.000,00
    Titolari di reddito di lavoro autonomo o impresa minore 1.500,00

    * ─ Soci di cooperative di produzione e lavoro e delle altre cooperative;

    ─ Lavoratori che percepiscono indennitÓ da terzi in relazione a prestazioni rese in connessione alla loro qualitÓ di lavoratori dipendenti;

    ─ Percettori di borse di studio, premi o sussidi all'addestramento professionale;

    ─ Collaboratori coordinati e continuativi;

    ─ Sacerdoti;

    ─ Titolari di trattamenti pensionistici erogati dalla previdenza complementare;

    ─ Lavoratori impiegati in attivitÓ socialmente utili.

     

    TABELLA 3 - No Tax Area

    Tipo di reddito

    2002

    2003

    Lavoro dipendente 6.197,00 7.500,00
    Da pensione (fino a 75 anni) 6.352,00 7.500,00
    Da pensione (oltre 75 anni) 6.507,00 7.500,00
    Lavoro autonomo o impresa minore 3.184,33 4.500,00

    La deduzione di Ç 3.000,00 in favore di tutti i contribuenti (Tabella 2) Ŕ indipendente dal tipo di reddito e dalla durata del periodo di lavoro.

    L'ulteriore deduzione, (tabella 2) nei casi di reddito di lavoro dipendente e di pensione deve essere rapportata ai giorni di lavoro o di pensione nell'anno.

    La deduzioni per ciascuna tipologia di reddito non sono cumulabili tra loro pertanto, se alla formazione del reddito concorrono pi¨ tipologie il contribuente pu˛ beneficiare della deduzione pi¨ favorevole.

    Clausola di salvaguardia.

    Il contribuente, esclusivamente per la dichiarazione dei redditi 2003, ha la facoltÓ di optare per le regole di calcolo in vigore nel 2002, se pi¨ convenienti. La clausola non pu˛ essere applicata dai sostituti d'imposta.

    Detrazioni.

    TABELLA 4 - Art. 13 T.U.I.R.
     

    Fasce di reddito complessivo

    Detrazione

    Lavoratori dipendenti

    e assimilati

    fino a 27.000,00 ---
    Da 27.000,00 a 29.500,00 130,00
    Da 29.500,00 a 36.500,00 235,00
    Da 36.500,00 a 41.500,00 180,00
    Da 41.500,00 a 46.700,00 130,00
    Da 46.700,00 a 52.000,00 25,00
    Oltre 52.000,00 ---

    Pensionati

    Fino a 24.500,00 ---
    Da 24.500,00 a 27.000,00 70,00
    Da 27.000,00 a 29.000,00 170,00
    Da 29.000,00 a 31.000,00 290,00
    Da 31.000,00 a 36.500,00 230,00
    Da 36.500,00 a 41.500,00 180,00
    Da 41.500,00 a 46.700,00 130,00
    Da 46.700,00 a 52.000,00 25,00
    Oltre 52.000,00 ---

    Lavoratori autonomi

    o impresa minore

    Fino a 25.500,00 ---
    Da 25.500,00 a 29.400,00 80,00
    Da 29.400,00 a 31.000,00 126,00
    Da 31.000,00 a 32.000,00 80,00
    Oltre 32.000,00 ---

    Per informazioni pi¨ dettagliate sono a disposizione gli operatori dei C.A.A.F. della C.I.S.L. ai seguenti recapiti:

    COMUNE INDIRIZZO TELEFONO FAX E-MAIL
     
    Cagliari V.le Diaz 86/88 070-3459676 070-3481658 vittmall@tin.it
      Via Is Maglias 24 070-291996 070-291996  
      Via Ferracciu 6 070-401256 070-401256  
    Cagliari - Pirri Via E. Toti 49 070-523837 070-523837  
    Arbus Via LibertÓ 84 070-9756011 070-9756011  
    Decimomannu Via Cagliari 113 070-961374 070-961374  
    Dolianova Via IV Novembre 16 070-740007 070-740007 bruno anto@hotmail.com
    Gonnosfanadiga Via Oristano 070-9798911 070-9798911  
    Guspini V.le Di Vittorio 28 070-972694 070-972694 mizzi33@hotmail.com
    Lunamatrona Via G.B. Melis 4 070-939950 070-939950  
    Monastir Via Nazionale 66 070-9177141 070-9177141  
    Quartu Sant'Elena Via Sicilia 58 070-8688041 070-8688041  
    S. Gavino Monreale Via Nazario Sauro 17 070-9375596 070-9375596  
    S. Sperate Via Mannu 6 070-9600853    
    Sanluri Via C. Felice 206 070-9370281 070-9370281 kikocollu@tiscali.it
    Sardara Via Colombo 27 070-9353353    
    Selargius Via Calatafimi 79 070-853516 070-853516  
    Senorbý Via Lonis 38 070-9809499    
    Serramanna Via Roma 76 070-9138825 070-9138825  
    Sinnai Vico Diaz 29 070-782302 070-782302  
    Villacidro Via Parrocchia 122 070-9329104 070-9329104  
    Villasor Via Garibaldi 10/B 070-9648920 070-9648920  

     

    Sito ottimizzato per una risoluzione 1024x768

     

    | Home page | Segreteria | Esecutivo | Consiglio | SanitÓ | Enti Locali | Ministeri | Agenzie Fiscali | Parastato | Regionali |
    | Contratti | Accordi | Legislazione | Documenti vari | Centro Studi | Link | Mappa del Sito |

     

    2003-2009 Realizzazione e gestione a cura della Cisl F.P. Territoriale di Cagliari

    Via Ancona 11 - Tel 070306616 - Fax 070307196

    Webmaster: Bruno Ugas